Il Photo Coaching

Tutti abbiamo in tasca una fotocamera. E può essere un modo per esprimere simbolicamente contenuti che la parte cognitiva del cervello ha formattato in modelli mentali. La rappresentazione del mondo attraverso immagini permette di scendere in profondità con leggerezza e coinvolgimento.
Inoltre lo Smart Working ha reso il canale visivo determinante nel lavoro in team, grazie all'uso di lavagne digitali e video call.  

Obiettivo

L’obiettivo del laboratorio on line è imparare ad utilizzare gli stimoli creati dall’arte fotografica, per avviare una danza tra conscio e inconscio, che permetta di sbloccare le resistenze al cambiamento, proprie dei modelli mentali, e lasciar passare i messaggi intuitivi che il sé desidera consegnare.

 
L'erogazione in modalità digitale, ti permette di apprendere lo stesso modello di lavoro on line che adotterai con i tuoi clienti (è ugualmente applicabile in presenza).
scopri in modo nuovo
  • Valori
  • Convinzioni
  • Stati d'animo
  • Modelli mentali
  • Elementi ricorrenti
  • Elementi non detti
  • E tanto altro...

Ci sono cose che voi umani...

(... non osate dire). Prendo a prestito e trasformo la citazione di Blade Runner, perché:
  • non sempre desideriamo dire ciò che abbiamo dentro, soprattutto nei team;
  • non sempre riusciamo ad essere consapevoli di tutto ciò che abbiamo dentro;
  • non sempre riusciamo a simboleggiarlo con la stessa forza che muove le nostre viscere;
  • ... allora quando lo vediamo simboleggiato lì davanti a noi, con uno schema, un ordine, una chiarezza disarmante... muoversi verso l'obiettivo è un passo leggero e spontaneo.
Questo è il potere evocativo del Photo Coaching (vedi anche il sito www.photocoachingprogram.com).

Programma

  • Paradigmi e basi scientifiche del modello
  • 1° attività: Fotografare il sé
  • 2° attività: Fotografare i guardiani della soglia
  • 3° attività: Fotografare l’invisibile
  • 4° attività: Il cerchio delle risorse
  • Le tecniche visive per potenziare il coaching

Prima del laboratorio di 1,5 gg. è assegnato un pre-work.

Benefici

  1. Sperimentare un approccio allo sviluppo delle competenze di coaching, innovativo ed efficace
.
  2. Acquisire strumenti di lavoro semplici, coinvolgenti e al tempo stesso profondi.
  3. Conoscere case histories di successo

  4. Ottenere 11 crediti formativi approvati da ICF, di cui 7,5 units di Core Competencies e 3,5 units di Resource Development

Mi ha detto Dalia Dakar (MCC)

"Davide quando ho partecipato al tuo workshop, non mi ero resa conto di quanto sarò legata a questo modo speciale di lavorare.

Fotografare qualcun altro e me stessa mi ha permesso di approfondire la mia consapevolezza nei confronti degli altri, di me e dei miei sentimenti, entrando in contatto con essi attraverso l'immagine.

Voglio ringraziarti per questo punto di vista speciale che aggiunge una modalità molto più creativa al nostro coaching professionale ".

Il prossimo modulo?

Clicca qui per consultare su Eventbrite la data, le modalità e l'investimento.